Gli ingredienti di una tela di pasta

Gli ingredienti di una tela di pasta

E, ancora prima di buttare la pasta, già si gusta l’opera d’arte. Bastano gli ingredienti, quei profumi freschi dell’orto, pronti a unirsi al formaggio e a una goccia d’olio d’oliva. Pensando già a quello che sarà il piatto combinato, l’acquolina aumenta, scoprendo sapore, dopo sapore. Le nocciole più intense, accostate al violetto degli spicchi d’aglio: una sinfonia di note si prepara ad essere colta dal palato.
Poche cose in cucina sono più creative della scelta di come accompagnare i propri spaghetti. Scelta, spesso, difficile e delicata. Se si deve mettere tutti d’accordo, occorre pensarci bene. Nel dubbio, il pomodoro non delude mai; sempre che si sappia aggiungere un tocco personale. Ogni forchettata deve parlare dello chef: come da una pennellata si riconosce l’artista, così da come si presenta un fusillo si può capire molto di chi l’ha cucinato.
Dunque, sperimentare. Sperimentare per aprire nuovi orizzonti, per fare nuove scoperte e incontri inaspettati. Sperimentare per stupire chi si siede a tavola con noi, trovando ingredienti insoliti e indovinati. Dopo tutto, non c’è tela più pronta a essere colorata di un piatto fondo immacolato.


Related Posts

Il sapore del successo

Il sapore del successo

Perfezione. L’impeccabile. L’ineccepibile. Questo ci si aspetta sulla ceramica scintillante di un ristorante da tre stelle Michelin. Il cibo è arte, armonia, bellezza. Colori che si intrecciano e uniscono profumi e luoghi remoti tra loro. Il cibo avvolge tutti i sensi; dall’antipasto al dessert, un […]

Cappuccino e girella all’uvetta

Cappuccino e girella all’uvetta

Ci sono certe mattine in cui ci vuole un buon motivo per alzarsi dal letto. Un motivo non scontato, che non sia non la prospettiva della solita colazione. Un cappuccino e una girella di pasta sfoglia cadono a pennello; tanto più se serviti in uno […]