Essenza di menta

Essenza di menta

Profumo di menta tra le pagine del quaderno. Un aroma intenso, immediatamente riconoscibile. Unico. Quelle foglioline verdi, leggermente croccanti e vellutate, capaci di dare un sapore elegante a ogni cosa. Alla mamma piaceva tanto, la menta. Le piaceva infusa nel tè, oppure nelle caramelle. Poteva essere delicata, oppure fortissima; poco importava… bastava ci fosse la sua essenza. Non sapeva resistere a quelle cinque letterine, che subito evocavano la sua pianta aromatica del cuore. E c’era chi lo sapeva bene…

Ecco tutta la famiglia di menta che si presentava nella sua varietà. L’orto botanico era ricco di rari esemplari mai visti. 

Mentha spicata.

Mentha suaveolens. Longifolia. Quanti nomi curiosi attiravano l’attenzione. Veniva voglia di sfiorare quelle foglie per sentirne il profumo. 

Due figure si aggiravano interessate tra le aiuole; una sembrava avere un quadernino blu in mano: un diario. Forse. Certamente era intenta a imprimere sulla carta ogni diversa forma di quelle specie insolite. Un po’ lo faceva per la mamma. Forse. A lei piaceva tanto, la menta. 

Anello di Gucci

E, poi, di ritorno a casa, rimaneva una cosa da fare. Qualche ciuffo aromatico di verde aspettava di profumare un’idea particolare. Ricotta fresca, uova, zucchero e limone. Tutto si montava e poi finiva in forno, pronto per essere rifinito con ricami di frutti di bosco e… menta. Ci stava proprio bene. Completava quel dolce regalo nel modo in cui la mamma avrebbe solo potuto apprezzare. In fondo, l’essenza raffinata di quella piantina era dedicata a lei. 

Cintura di Louis Vuitton

Related Posts

Il sapore del successo

Il sapore del successo

Perfezione. L’impeccabile. L’ineccepibile. Questo ci si aspetta sulla ceramica scintillante di un ristorante da tre stelle Michelin. Il cibo è arte, armonia, bellezza. Colori che si intrecciano e uniscono profumi e luoghi remoti tra loro. Il cibo avvolge tutti i sensi; dall’antipasto al dessert, un […]

Autumn shades

Autumn shades

“Her pleasure in the walk must arise from the exercise and the day, from the view of the last smiles of the year upon the tawny leaves and withered hedges, and from repeating to herself some few of the thousand poetical descriptions extant of autumn–that […]