Il primo piatto di trombette

Il primo piatto di trombette

Le prime trombette della stagione si meritano una menzione speciale. Non si approda nei dintorni taggiaschi, senza tornare dal mercato con un sacchetto pieno di queste inimitabili zucchine. Figurine buffe, irregolari, che formano curve sinuose in tutta la loro lunghezza. Alcune sottili, altre tutte rigonfie alle estremità: non se ne troverebbe una uguale all’altra. E poi, quel verdolino brillante, chiaro, tendente al giallo. E quei fiori aranciati, dal calice ruvido, saporiti dal pistillo alla punta dei petali. Il miglior bouquet della Riviera che si potrebbe desiderare.

Ecco, la padella si riempie di rondelle sottili e frammenti di arancione. Una pioggia di erbe aromatiche, dal basilico di Pra alla santoreggia, diffonde il suo aroma su tutta l’orchestra di trombette. La sinfonia di sapori comincia a percepirsi dal profumo, stuzzicando già il palato. Per non parlare degli occhi: toni di dolce verde si amalgamano armoniosamente con gli spruzzi d’arancio, dipingendo quel piatto di verdure che da anni rimane impresso nei ricordi come il simbolo dell’estate nella Riviera dei Fiori. Non è mare senza il gusto delle uniche trombette…


Related Posts

Giochi di pomodorini

Giochi di pomodorini

Le biglie sono giochi banali… molto meglio un cestino di pomodorini variopinti! Gialli, rossi e verdi: tante palline colorate, capaci di accendere il tavolo di allegria. L’estate ormai si sente; la luce filtra fino a tardi, posandosi sulla ceramica bianca desiderosa di catturarla. È così […]

Tieni d’occhio panna e cacao

Tieni d’occhio panna e cacao

Panna e cacao adorano giocare insieme. È l’equilibrio degli opposti, l’armonia che fa generare l’arcobaleno quando sole e temporale si incontrano nello stesso momento. Tuttavia, se si aggiunge anche un terzo colore, magari un azzurro che faccia venire voglia di estate, l’effetto non può che […]